Torcello

Fra le prime isole ad essere abitate dalle popolazioni di Altino che sfuggivano dalle invasioni barbariche, l’isola di Torcello è stata un importante centro urbano dal V al IX secolo, fino a quando l’impaludimento della stessa ha mosso la gente verso Rialto. Torcello è una fonte inesauribile di scoperte archeologiche.

Da visitare: la Cattedrale di Santa Maria Assunta del 639 circa, con il suo inconfondibile campanile a base quadrata, e la Chiesa di Santa Fosca dal porticato pentagonale (che è sempreparte della cattedrale). I monumenti si estendono su un prato erboso, al centro del quale impera un massiccio sedile in pietra, il “Trono di Attila”. La leggenda vuole che il trono sia appartenuto al sanguinario condottiero unno: c’è chi dice che ancora, ogni tanto, vi appaia lì seduto…