Caffè Lavena

Accanto al Quadri sorge il Lavena, dove si davano appuntamento Richard Wagner e il proprietario Carlo Lavena e si intrattenevano nella loggia superiore assieme alla moglie Cosima, alle figlie e al celebre suocero Franz Liszt prendendo un tè con pasticcini o un bicchiere di cognac.

Ma erano clienti anche Honoré de Balzac e Gabriele D’ Annunzio, spesso in compagnia della celebre Contessa Casati, “un’opera d’arte vivente” tra i suoi pitoni vivi attorno al collo e i leopardi con collari di diamanti che portava a passeggio.