I monumenti funebri della Basilica dei Santi Giovanni e Paolo

Fatta erigere dai frati domenicani tra il 1246 e il 1430, la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, splendido esempio di gotico veneziano, è stata una delle più importanti della Serenissima: dogi e nobili per secoli ambirono a farsi tumulare tra le sue mura. Oggi chi visita questa basilica può ammirare gli imponenti monumenti funebri, anche con statue equestri di dimensioni naturali, realizzati in epoche diverse. Tra i principali, ci sono quelli dei Dogi Pietro Mocenigo, Andrea Vendramin, Tullio Lombardo e Marco Corner. Delle opere pittoriche, invece, meritano sicuramente una visita i lavori di Giovanni Bellini, Paolo Veronese e Lorenzo Lotto.