Come comportarsi

Primo: informarsi in anticipo. Ottima fonte d’informazione sulle previsioni di marea è, come detto, il Centro Maree della Città di Venezia. Oppure: il nostro concierge!

Secondo: nel caso si debba (o si voglia) uscire proprio nella fase crescente della marea, è sempre meglio indossare o portarsi dietro gli stivali di gomma per non rovinare le scarpe in modo irreversibile.

Terzo: dove si può approfittare delle passerelle, ricordate che bisogna camminarci sopra rispettando il doppio senso di circolazione e possibilmente senza fermarsi per non intralciare il passaggio degli altri pedoni.

Se poi l’acqua alta dovesse sorprendervi e trovarvi impreparati proprio sul vostro percorso, domandatevi sempre se ci siano – come spesso succede – tragitti alternativi.